Benefici degli omega 3, gli acidi grassi per la buona salute

Salute
19 ottobre 2016
di

Quante volte avete sentito parlare di omega 3? In tv, dai vostri amici, nelle riviste specializzate, negli spot televisivi come in quelli radiofonici, spesso si parla di questi acidi grassi essenziali, contenuti in diversi alimenti o assunti tramite integratori con omega 3. Se ne parla così spesso perché rappresentano davvero elementi fondamentali per la nostra salute ed è per questo che voglio approfondire con voi l’argomento, chiarendo ogni dubbio a riguardo e indicandovi gli alimenti e gli integratori con omega 3 migliori per assumere questi importanti acidi grassi.

Cosa sono gli omega 3

Gli omega 3 sono acidi grassi essenziali molto importanti: essi, infatti, svolgono diverse funzioni per la nostra salute. In particolare, i benefici degli omega 3 riguardano soprattutto la salute del cuore e del cervello.

Hanno due importanti caratteristiche: innanzitutto sono polinsaturi, ossia presentano diversi doppi legami nelle loro molecole quindi hanno un elevato potere antiossidante e, cosa molto importante, sono acidi essenziali, ossia che non possono essere sintetizzati dal nostro copro, quindi vanno assunti attraverso cibo e integratori.

I maggiori benefici degli omega 3 per la salute

In linea generale, gli acidi grassi svolgono una funzione fondamentale per la salute del nostro organismo. In particolar modo, gli omega 3:

  • mantengono l’integrità e l’ossigenazione delle cellule;
  • rendono il sangue più fluido;
  • riducono la percentuale di colesterolo e trigliceridi nell’organismo;
  • hanno azione antinfiammatoria.

Quanto letto finora ci fa capire l’importanza degli omega 3 e della loro assunzione per il nostro stato di salute. Questi acidi grassi, se assunti con regolarità e secondo le giuste dosi, apportano benefici di assoluta importanza al nostro organismo, tra cui:

  • prevenzione delle malattie cardiovascolari;
  • miglioramento del ritmo cardiaco;
  • prevenzione e contrasto di artrite e psoriasi;
  • miglioramento della concentrazione;
  • prevenzione delle malattie degenerative del cervello;
  • favorire le capacità vivise;
  • riduzione dell’insorgenza del diabete di tipo 2;
  • riduzione del rischio di parti prematuri (se assunto in gravidanza).

Come vedete, la lista dei benefici è abbastanza lunga e interessa praticamente tutto il nostro corpo e gli organi più importanti per una buona qualità della vita. Per godere di tutti questi benefici, però, occorre assumere gli omega 3 che, vi ricordo, il nostro organismo non è in grado di produrre da solo e dobbiamo, quindi, assumerli attraverso determinati alimenti e integratori.

Scopriamo quali son gli alimenti che contengono omega 3.

Alimenti con omega 3

Trattandosi di acidi grassi di origine animale e vegetale, gli omega 3 sono presenti in alimenti diversi fra loro ma molto comuni. Quelli più importanti sono sicuramente il pesce (soprattutto quello proveniente da mari freddi, quindi merluzzo, salmone, pesce azzurro ma anche sardine, tonno, pesce spada, aringhe e crostacei) e la frutta secca (soprattutto noci e arachidi).

In minore percentuale, gli omega 3 sono presenti anche nel latte, nelle uova, nei cereali e nel pane.

La corretta assunzione della giusta quantità di omega 3 prevede un consumo settimanale di tali alimenti almeno 2-3 volte a settimana, possibilmente cotti tramite bollitura, alla griglia o al forno al fine di preservarne l’integrità e i benefici.

Integratori con Omega 3: Omega 3 Age di Fitobios

La nostra alimentazione, in realtà, ci consente di assumere più omega 6 che omega 3 ed è per questo che il miglior modo per garantirci la giusta dose giornaliera di omega3 è l’assunzione di un integratore.  Un ottimo integratore con omega 3 molto utilizzato e che consiglio sempre ai miei clienti è Omega 3 Age di Fitobios.

Questo integratore contiene una elevata concentrazione di acidi grassi polinsaturi che, come abbiamo visto in precedenza, non sono prodotti dall'organismo e devono essere introdotti con la dieta e gli integratori corretti. Omega 3 Age fornisce un supporto alla neutralizzazione dei radicali liberi, responsabili del processo ossidativo e dell'invecchiamento. Contribuisce, inoltre, al fisiologico mantenimento di un metabolismo lipidico equilibrato, con effetti positivi sul sistema cardiovascolare.

Non contiene olio di pesce, quindi è un prodotto indicato anche per i vegani e soprattutto non da quel fastidioso retrogusto tipico dell’olio di pesce.

Omega 3: cosa sapere ancora

Gli omega 3 sono una risorsa necessaria per la salute del nostro corpo. Un consumo eccessivo di questi acidi grassi (ossia oltre 3 grammi giornalieri), però, ha delle controindicazioni che è bene tenere a mente: per esempio, considerate le proprietà fluidificanti degli omega 3, essi potrebbero aumentare il rischio di emorragie; inoltre, il consumo eccessivo di pesce (per assicurarsi la dose giornaliera di omega 3) potrebbe portare ad un accumulo di metalli nell’organismo, a causa dell’inquinamento delle acque in cui vengono pescati i pesci che di solito finiscono sulle nostre tavole.

Per qualsiasi informazione utile sugli omega 3 e gli integratori che li contengono, potete contattarmi via e-mail a paola@lapharma.it o inviando un messaggio alla pagina Facebook di Lapharma.

Torna all'archivio