Olio di Argan: proprietà, benefici e come usarlo

Bellezza
18 gennaio 2017
di

Ho trattato più volte, sul blog di Lapharma, l’argomento Cura della pelle: si tratta di un tema ormai molto sentito sia dalle donne che dagli uomini. D’altronde, sono diversi i fattori che, ogni giorno, mettono continuamente a rischio la salute della nostra pelle: oltre a quelli prettamente biologici come l’invecchiamento cutaneo, la salute della pelle va difesa anche da agenti esterni come smog, raggi solari e stress.

In questi ultimi anni, la ricerca nel settore cosmetico ha raggiunto traguardi importanti che ora ci consentono di proteggere la pelle da tutti gli agenti esterni, combattendo anche l’invecchiamento cutaneo e rallentandone gli effetti. Tale risultato, comunque, è stato raggiunto anche grazie al sapiente utilizzo di elementi naturali applicati alla cosmesi. Uno di questi è senza dubbio l’olio di Argan. Ne avrete sentito parlare: si tratta di un prodotto conosciuto per via delle sue proprietà e dei benefici che apporta alla nostra pelle. L’olio di Argan è un componente inimitabile che arricchisce molti prodotti di bellezza e deve il suo nome alla foresta di Argan, in Marocco, dove crescono le omonime piante da cui l’olio viene ricavato.

È il momento di conoscere meglio l’olio di Argan, le sue origini, le proprietà, i benefici che esso apporta alla pelle e come usarlo.

Olio di Argan: le origini

Originario del Marocco, l’olio di Argan viene ricavato da una pianta chiamata Argania spinosa, originaria della zona meridionale del paese africano ma facile da trovare anche in altre zone dell’Africa del Nord (soprattutto in Algeria). Si tratta di un albero dalle dimensioni importanti e molto longevo: in determinate condizioni climatiche, può raggiungere fino a 10 metri e vivere fino a 200 anni. Ecco perché l’olio di Argan viene ricavato esclusivamente da arbusti piantati nella loro terra d’origine. Tra l’altro, i metodi di lavorazione dei frutti di Argan e della estrazione dell’olio vengono ancora svolti manualmente, come vuole la tradizione: per trasportare i frutti secchi di Argan vengono usati, per esempio, sacchi e asini che, spesso, sono preferiti ai moderni mezzi per il trasporto.

Le proprietà dell’olio di Argan

Famoso per le sue proprietà emollienti, che aiutano a lisciare e ammorbidire la pelle, l’olio di Argan è caratterizzato anche da altre importanti proprietà, utili alla cura e alla salvaguardia della cute ma anche di capelli e unghie. Le proprietà di quest’olio, d’altronde, sono molteplici e hanno tutte origine dagli elementi che lo compongono: acidi grassi, Omega 3, Omega 6, vitamine A ed E.

L’Argan è in grado di idratare tutti gli strati della pelle, grazie alle sue proprietà emollienti, nutritive e rigeneranti. Questo unguento presenta anche proprietà elasticizzanti: applicato sulla pelle, l’olio di Argan raggiunge gli strati più profondi della cute senza ungere la superficie, apportando effetti benefici agli strati inferiori della pelle grazie alla presenza dei polifenoli, che rendono la pelle più elastica e resistente. Non solo: l’Argan è altamente consigliato per idratare la pelle di viso e corpo, soprattutto dopo l’esposizione ai raggi solari. È indicato per chi ha una pelle secca o che si screpola facilmente e, soprattutto verso la fine dell’estate, consente di preparare la pelle alle rigide temperature invernali.

Come usare l’olio di Argan

Considerati i suoi benefici, l’olio di Argan viene usato in diversi modi, puro o come ingrediente principale di prodotti di bellezza. È soprattutto in campo cosmetico, infatti, che questo prodotto viene applicato, in particolare per la cura della pelle del viso e del corpo, delle mani e delle unghie ma anche per la salute dei capelli.

Sulla pelle di viso e corpo

L’utilità e l’efficacia dell’olio di Argan nella cura della pelle è risaputa. I suoi enormi benefici ci consentono di:

  • idratare la pelle e stimolare il ricambio cellulare della cute;
  • curare e combattere l’acne;
  • migliorare la pelle secca;
  • combattere l’invecchiamento cutaneo e le rughe;
  • proteggere la pelle da agenti esterni come fumo, smog, stress, raggi solari.

Su mani e unghie

L’Argan viene usato per donare elasticità e lucentezza alle unghie e alla pelle delle mani, idratandole e rafforzandole. Esistono diversi prodotti sul mercato a base di tale olio: per la cura di mani e unghie, ai miei clienti consiglio sempre la crema mani Naturviti, un ottimo prodotto a base di olio di Argan, mandorle e di girasole, ricca in acidi grassi insaturi che proteggono e aiutano a ristrutturare la barriera cutanea. La formula di questa crema, inoltre, è arricchita dalla presenza di pantenolo e glicerina che aiutano l’azione idratante per una pelle sempre morbida ed elastica.

Sui capelli

Le proprietà dell’Argan lo rendono un prodotto molto utilizzato anche nella cura dei capelli, poiché dona loro morbidezza e lucentezza, rendendoli lisci ed evitando anche il formarsi di doppie ed effetto crespo, oltre a proteggere dai possibili danni causati da phon e piastre, soprattutto per i capelli più delicati.

Altri utilizzi dell’olio di Argan

L’Argan viene impiegato anche per i massaggi, soprattutto in caso di contratture e crampi: applicato e massaggiato sugli arti, aiuta a distensione e al rilassamento dei muscoli.  L’olio di Argan può essere usato anche come rimedio naturale per la cura di scottature varie: le sue proprietà rigeneranti e la presenza di omega 3 e omega 6, infatti, consentono di velocizzare la cicatrizzazione e la guarigione della pelle interessata dalla bruciatura in caso di bruciature.

Un valido alleato nella lotta all’invecchiamento cutaneo

Tempo fa ho scritto un articolo approfondito sull’invecchiamento cutaneo e sui nostri validi alleati nella cura della pelle. Con questo articolo, vi ho presentato un altro validissimo prodotto per la salvaguardia della cute dai tanti agenti esterni che possono minare l’equilibrio cellulare della cute. D’altronde, tale argomento è molto sentito, soprattutto nel campo cosmetico ed è per questo che intendo illustrarci i rimedi più efficaci per la cura della pelle.

Se avete dubbi o volete soddisfare alcune curiosità in merito all’olio di Argan e al suo utilizzo, contattatemi pure.

Torna all'archivio

SCRIVI UN COMMENTO